Dsy Network www | forum | my | didattica | howto | wiki | el goog | stats | blog | dona | rappresentanti
Homepage
 Register   Calendar   Members  Faq   Search  Logout 
.dsy:it. : Powered by vBulletin version 2.3.1 .dsy:it. > Blog > Rocco.Li's Blog
Rocco.Li's blog

View Rocco.Li's profile


 messaggi
: 3
 privati: 0
 riservati: 0
 commenti: 13


La scelta del linguaggio... "Redmond, we have a problem..."
19-11-2005 14:31
»
Per quale motivo uno sviluppatore sceglie un linguaggio di programmazione piuttosto che un altro ?

Di ritorno da una settimana di conferenza (WPC, Windows Professional Conference) in cui ne ho viste di tutte di piu', Visual studio 2005, C#, VB.NET, nuovi strumenti di produttivita', roadmap e anticipazioni su (S)Vista, ecc...
Mi sono posto seriamente questa domanda.

Fino a qualche tempo fa' se dovevi smanettare seriamente con Windows la scelta era C++ (api Win32, MFC), se dovevi fare applicazioni Form Based molto velocemente la scelta era Visual Basic , per la massima portabilita' JAVA ecc...
Ogni linguaggio aveva il suo perche', con sintassi e caratteristiche differenti.
Personalmente sostengo che la sintassi e' relativa, scrivere "IF .. THEN..ELSE..END IF", o scrivere "if(){}else{}" ha poca importanza, nonostante i puristi di ciascun linguaggio sostengano il contrario, a mio avviso sono le caratteristiche di ciascuno che fanno la differenza, che lo rendono piu' o meno adatto ad uno specifico compito.

Ebbene sembra che questo a Redmond non l'abbiano proprio capito, con .NET (dotMerd per gli amici :asd: ) posso scelgliere quello che voglio (C#, VB, Cobol, J#....), con la sicurezza che tutti gireranno allo stesso modo sul CLR (Common Language Runtime).
C# e VB sono sintassi a parte vitualmente identici, nel nuovo Visual Studio 2005 la cosa va' decisamente sempre meglio rispetto alle lievi differenze della versione 2003, e cosi qualunque altro linguaggio che si aggiunge all'elenco, questo perche per entrare nell'olimpo .NET deve essere aderente al CLS (Common Language Specification), altrimenti puo darsi "che non girera bene con gli altri".

Virtualmente si ha quindi l'impressione di poter scegliere, si
sull'unica cosa che interessa meno, la sintassi.

Brava Microsoft, bella strategia di differenziazione di prodotto !



User Mood mood: (none) | Now Playing now playing: (none) | commenti (1) »


Apple, aspettare o non aspettare.... ...Questo e' il problema !
18-11-2005 07:49
»
Miiiii, nell'ultima settimana sono in paranoia pura.....
Come autoregalo, potro' comprarmi un meraviglioso notebook, la cui spesa totale non superi i 1200/1300 euri, la decisione l'ho maturata dopo che hanno inasprito le misure di controllo e sicurezza in ufficio, percui pur possedendo un notebook a gentile concessione della mia azienda, questi sono in grado di farsi i"cazzacci" miei (visto che poi alla fine lo uso anche per scopi personali e Universita', e non sanno che sono iscritto !) quando vogliono e come vogliono. Questo potenzialmente, ma e' gia sufficiente a farmi andare in bestia, e da ex-sistemista windows (perche ora mi occupo piu' di sviluppo e DBA Oracle) so' che possono farlo a piacere (XP e' un groviera, in quanto a sicurezza gia di suo, se poi sei l'amministratore di rete...) anche perche a suo tempo lo facevo io ! :D:D:D
E' un anno circa che osservo il mercato apple, anche perche volevo gia acquistare all'inizio del 2005, ma poi non ne ero sicuro ed ho aspettato sino ad ora, nel frattempo o provato e riprovato ad usare OS X sulle macchine di alcuni amici, e devo dire che e' stato "amore a prima vista!"
Ora la scelta e' ricaduta su Apple, su di un bel portatile della mela, convinto e deciso nonostante l'annuncio del passaggio ad INTEL.
Il problema e' che un iBook 12" costa 1000 euri (+/-), si vocifera di un iBook INTEL al prossimo Expo Apple a Gennaio, alche' magari fra due mesi ho una macchina che vale la meta' del suo costo attuale, e oltretutto al MediaWorld ho visto un Acer fantastico (centrino 1.8, 1Gb ram, 80 HD sata, radeon x600 128Mb PCI express, schermo 15:9) a soli 1160 euri !
(per assurdo l'Acer Ferrari con AMD Turion 64, costa 1400 euri ! scocca completamente in magnesio, e caratteristiche da urlo !)
Che fare ? sono estremamente indeciso !
Apple mi attira, bello fantastico OS X, ma l'iBook e' una macchina con caratteristiche un po' datate, d'altra parte il resto del mondo e Windows (o Linux ! :D) e anche in Uni alla fine se devi fare qualche esame particolare il sofware suggerito e per Winzozz (vedi ad esempio GRAFICA con BMRT, nonostante esistano alternative fantastiche per OS X )
Miiiiiii, che Minkia di Dubbioooooooo !
User Mood mood: (none) | Now Playing now playing: (none) | commenti (7) »


provah, ah ,ah, prova prova ah ah
16-11-2005 20:45
»
come prima entry nel blog mi sembra azzeccata. non ho mai scritto un blog mi e' sempre sembrata una cosa inutile, magari scrivendoci un po' di vaccate magari mi ricredo..
...o sara' l'effetto dell'influenza di questi giorni !? penso che oltre naso e vie repiratorie mi abbia intasato anche il cervello !!
User Mood mood: (none) | Now Playing now playing: (none) | commenti (5) »




Powered by: vBulletin v2.3.1 - Copyright ©2000 - 2002, Jelsoft Enterprises Limited
Mantained by dsy crew (email) | Collabora con noi | Segnalaci un bug | Archive | Regolamento | Licenze | Thanks | Syndacate
Pagina generata in 0.025 seconds (20.81% PHP - 79.19% MySQL) con 25 query.