Dsy Network www | forum | my | didattica | howto | wiki | el goog | stats | blog | dona | rappresentanti
Homepage
 Register   Calendar   Members  Faq   Search  Logout 
.dsy:it. : Powered by vBulletin version 2.3.0 .dsy:it.  >  Blog  >  REQUIEM's Blog  > Comments

Commento di Sephirot
13-04-2006 11:17
»
:rotfl:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 11:25
»
Ma tu pensi di fare un dispetto a me? No, perchè ti avviso che io gli spoiler me li sono già letti tutti! ;)
E oltretutto non sono una fanatica della suspence...anzi, la cosa mi lascia abbstanza perplessa... se so già come va a finire poco me ne frega! Se guardo una serie TV, la trama è uno dei motivi meno importanti per cui la guardo! ;)
Ma chetttttte lo spiego a fare :D :D


Edit: e, oltretutto, con questo titolo DEATH METAL sei stato proprio pooooooooooooooooooocoooooooo prevedibile! :asd: :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 11:28
»
Se guardo una serie TV, la trama è uno dei motivi meno importanti per cui la guardo!


Riflettiamo assieme su questo punto.
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 11:31
»

Se guardo una serie TV, la trama è uno dei motivi meno importanti per cui la guardo!


In effetti per cosa le guardi !? :sbonk:
Le guardi per le luci e i colori ?
Se vuoi ti regalo uno di quegli affari per bambini che si illuminano tutti :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 11:43
»
Per piacere, rendiamoci conto del significato di tale affermazione.
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 11:57
»
No è tutto spiegabile fin dai tempi dell'Iliade e dell'Odissea. Il cervello umano infatti di fronte alla narrazione non capisce più un cazzo. Guardi la serie non per lo story board ma per la traduzione narrativa dello story board, per le atmosfere, per i dialoghi, i più sgamati magari anche per regia, fotografia, ambientazioni. Ma principalmente, perché in questo mondo senza miti, sono gli ultimi eredi dell'epos... ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 12:01
»
@Req: Mai sentito parlare di dialoghi? Mai sentito parlare di introspezione? Mai sentito parlare di identificazione storico/ cinematografica? Mai sentito parlare di fotografia? Mai sentito parlare di regia? Mai sentito parlare del fatto che ti tromberesti il protagonista e ti guardi la serie per quello? ;)

E, soprattutto, nessuno ti ha mai detto che sei un rompicoglioni? :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 12:07
»
Io! Io gliel'ho detto, ma lui non mi ascolta! :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Anonimo (non registrato)
13-04-2006 12:17
»
E' UNA CAGATA MONDIALE!!!!!
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Terrytop
13-04-2006 12:20
»
Il cervello umano infatti di fronte alla narrazione non capisce più un cazzo


parla per te :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 12:24
»
Mai sentito parlare di dialoghi?

Guardi le serie tv per ascoltare dei dialoghi estrapolandoli dal contesto? Utile ;) Se vuoi ti registro degli mp3 di quando parlo da solo mentre gioco a Pro Evolution ;)
Mai sentito parlare di introspezione?

Tu guardi una serie tv per questo? Non ci crede nessuno, nemmeno te mi sa ;)
Mai sentito parlare di identificazione storico/ cinematografica?

UNA MAMMA PER AMICA. Il titolo dice tutto ;)
Mai sentito parlare di fotografia?

Se vuoi guardati una serie tv per "fotografia" mi sa che non hai mai visto un film decente in vita tua ;)
Mai sentito parlare di regia?

Intendi Tarantino, Kubrick, Aronofsky, Linch (che a me fa cagare, ma ad alcuni piace)? Sì sì conosco, cosa c'entra con le serie tv su una ragazza che ha la mamma più giovane di lei e che come unica amica ha una coreana che si crede la più fica ed "alterna" del mondo perchè "suona in una band"... Minchia che alternativa da paiura ;)

E, soprattutto, nessuno ti ha mai detto che sei un rompicoglioni?


Non è necessario cliccare sul mio blog, puoi benissimo farne a meno...

























...o no? ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 12:26
»
Il cervello umano infatti di fronte alla narrazione non capisce più un cazzo.


Dipende da cervello a cervello. Parli di esperienza personale? ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 12:28
»
Omioddio! Req, ma tu SAI TUTTO DI UNA MAMMA PER AMICA!!! :shock: :schoked: Anche dell'amica coreana... No, aspetta un attimo, non vorrai mica dirmi... CHE L'HAI GUARDATO????? :shock: Sono commossa... :oops: :sighsob:

:asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 12:31
»
No parlo di neuroscienza e psicologia. Mai sentito parlare neanche di questo? ;)

Terry, vale anche per te! :P
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Terrytop
13-04-2006 12:34
»
si, pero' se lo associ a una mamma per amica e' come se io ti racconti che mi faccio i cannoni per esplorare vette di filosofia e rivivere momenti di epicureismo ;)

sinceramente ne ho viste qualche puntate, dopo aver sentito parecchia gente parlarne bene, e mi e' sembrato di vedere happy days in versione 2006
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 12:35
»
E comunque, non è che guardo Lost come guardo Barry Lindon. E' chiaro che stiamo parlando di cose diverse. Le serie tv nascono da logiche commerciali, il film (nel caso di Kubrik, Linch e compagni, perlomeno) è arte. Ma il fatto di saper operare con registri differenti e tuttavia saper cogliere all'interno del registro dei parametri qualitativi non è da coglioni: è da curiosi.
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 12:41
»
Terry, ma nessuno qui sta dicendo che impara la vita da una mamma per amica. Si parlava del fatto che a Gracie non interessasse la trama e la gente si vchiedeva perché cazzo allora guardasse le serie tv. E io ho risposto che è perché la narrazione vince. Perché il nostro cervello inesplorato è strutturato in modo da riconoscere logiche narrative (e mi scuso se il linguaggio non è tecnico) e quindi quando le vede gli piacciono a prescindere dal fatto che sappia o meno come andrà a finire. E' la stessa funzione per cui è bello sentirsi raccontare 100 volte la fiaba di Hansel e Gretl anche se sai già dell'ossicino di pollo, perché quando poi arriva il punto dell'ossicino i bambini fanno ooohh ;) E' la stessa cosa per cui se ti rileggi 30 volte il Ritratto di Dorian Gray, lo sai benissimo della storia del quadro, ma ogni volta che rileggi gli aforismi di Wilde ti brillano gli occhi. E' la stessa logica per cui certe pubblicità funzionano. Insomma, sono solo meccanismi.
E cmq Una mamma per amica non sembra happy days :evil: Ecco... :evil:
:asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Terrytop
13-04-2006 12:52
»
io non dico di no ... dico solo che non condivido
e che dall'impressione che ne ho avuto io, puoi dirmi che (restando in ambito) puoi guardardi twin peaks per i motivi che dici te, ma una mamma per amica mi sembra banale: si ok non e' piu' famiglia felice, e' aggiornato e ora e' mamma felice single con figlia felice, pero' il concetto e' sempre quello, sempre i soliti personaggi banali che dicono banalita' in risposta a evoluzioni prevedibili di trama
e con questo non dico che e' una merda, solo che non e' niente di eccezionale o comunque paragonabile all'effetto di una fiaba su una mente giovane o di un libro di un grande scrittore: certi meccanismi mentali sono studiati e pianificati semplicemente per rendere facilmente recepibile la serie da quello che viene stimato essere il possibile pubblico: meno attenzione attiva nella serie, trama che viene appiattita a fronte di pochi elementi particolari, che poi diventano i cliche' della serie e motivi per cui ricordarla. punto

avrei trovato piu' plausibile una risposta tipo "non lo guardo per la trama, quanto perche' fa ridere" per dire
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 12:59
»
Req...a prescindere che ultimamente mi sembri un po' troppo mestruato, ti dirò che mi sembra un po' infantile accanirsi sugli hobby/passatempi altrui...
Mi sa tanto che da un po' di tempo il tono "scherzoso" che abitualmente utilizzavi l'hai perso per strada e la cosa un po' mi infastidisce perchè con te ho sempre riso volentieri...
Alla fine per me la musica che ascolti è musica di merda (IMHO, ovviamente :) ) ma non mi sono mai sognata di romperti i coglioni aldilà della battuta scherzosa.
Ora, se vogliamo scendere nel dettaglio del discorso "serie TV", quando parlo di introspezione mi riferisco a qualcosa che ho postato qualche entry fa sul mio blog...
Quoto, così non devi nemmeno fare la fatica di andare a cercarti l'estratto:
Non è stata semplice curiosità per vedere come andava a finire (dato che era l'ultima puntata) e non è stato nemmeno puro voyeurismo splatter... per 5 secondi ho pensato a mio padre che, anni fa, con quelle situazioni ci conviveva tutti i giorni... e poi, chiaramente, ho pensato a me: se il mio cuore avesse retto al tirocinio di Medicina in ospedale, a quest'ora, sarei un medico... un anatomopatologo per l'esattezza, e la cosa mi ha messo addosso molta malinconia!
.
Se poi mi ritieni tanto scema al punto di pensare che io non sappia cogliere la differenza che passa tra una serie TV e un capolavoro come "Shining"/"Arancia Meccanica"/"Pulp Fiction"(che a me non è piaciuto ma ammetto che è un must), beh, allora diciamo che forse non ho ben presente chi sei e che cosa ho sempre pensato tu pensassi di me (scusa la ripetizione) :)
Detto questo, se tu davvero credi (con tutto quello che sai di me) che io possa prendere lezioni di vita da "Una mamma per amica", posso davvero dire di ritenermi offesa...
Con questo, chiudo! :ciao:

Ultimo Edit: clicko sul tuo blog perchè per me è sempre stato un piacere leggerti... se la cosa deve però tramutarsi in una provocazione gratuita beh, :alsono:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:04
»

avrei trovato piu' plausibile una risposta tipo "non lo guardo per la trama, quanto perche' fa ridere" per dire

Io una mamma per amica lo vedevo per questo ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Jorda
13-04-2006 13:05
»
Terry: Quando dicevo che nasce dal logiche commerciali intendevo proprio questo. Nessuna serie, anche tra le più "innovative", manca di far uso di leve psicologiche riconosciute come funzionanti. Nell'uso stesso della regia. E vale per Lost, per CSI e per tutte le altre, ciascuna secondo gli stilemi tipici del suo genere (thriller per lost, poliziesco per CSI, commedia romantica per le gilmore). Certo più che Wilde ci si avvicinano i fuilleton d'appendice, ma in ogni caso io spiegavo un meccanismo. Io non ho nessun problema ad ammettere che mi piace farmi sedurre da quei meccanismi, che peraltro riconosco perfettamente, ma mi va bene di stare al gioco. Perché mi rilassa, mi fa stare per un po' in un mondo tranquillo dove tutto è quieto e prevedibile, e mi fornisce stimolazioni positive. Alla fine tra la tua canna e il mio una mamma per amica torna ad esserci il nesso... ;)
Grandi innovazioni non ce ne sono in queste cose, ma ammetterai che tra settimo cielo e una mamma per amica c'è un abisso. Un abisso proprio qualitativo, di regia, di sceneggiatura, etc. E certo la storia è della mamma felice con la figlia perfetta, ma a guardarlo un po' di più alla fine ti dice che la mamma felice non è sempre felice perché è umana, e la figlia perfetta a volte è imperfetta perché sbaglia, fino a fare cazzate mostruose (come insegnano gli spoiler :D ). E' banale? Sì, certamente, perché è normale. Ma io sono una conservatrice e a me la normalità va bene. A me per esempio piace molto la sceneggiatura. Hanno dialoghi brillanti. Non fanno filosofia, non fanno morire dal ridere. Sono brillanti. E mi fanno stirare senza accorgermene. ;) E' un peccato così grave?
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:10
»

Guardi la serie non per lo story board ma per la traduzione narrativa dello story board, per le atmosfere, per i dialoghi, i più sgamati magari anche per regia, fotografia, ambientazioni


Ah ok ... pero' dire che la trama e' uno dei motivi meno importanti e anche se te la raccontano non fa nulla...
Insomma io un telefilm che parla della storia del calcio anche se ha dei dialoghi da oscar e un'ambientazione eccezionale non me lo guardo ;)

Se di un telefilm o un film che apprezzo conosco gia' la conclusione certo non decido per forza di non guardarlo ma preferirei non conoscerne gia' il finale :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Serpico
13-04-2006 13:15
»
Barry Lindon


:lode::lode::lode:

anch'io guardo qc serie tv ogni tanto (le ultime purtroppo me le sto perdendo, tipo lost avrei voluto vederla) ma se mi dicessero la trama o come va a finire in anticipo penso chi mi girerebbero alquanto, infatti non leggo mai in anticipo il finale di una serie o di una puntata, pur seguendo anch'io dialoghi, regia & co ;)

ad ogni modo ci sono delle serie tv fatte davvero bene, una fra tutte mi viene in mente E.R. che almeno fino a qc serie fa era perfetta!
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Terrytop
13-04-2006 13:18
»
non e' un peccato, solo mi sembra che tu tributi piu' di quanto una serie e' ...
sinceramente l'abisso tra una mamma per amico e settimo cielo lo posso capire tra chi le guarda, ma concettualmente non ci vedo poi tutte queste altre differenze ... una serie e' molto puritana, l'altra e' un po' piu' ggiovane diciamo, ma poco altro
pero' appunto non ci vedo male a guardare qualcosa di tranquillo come una serie tv, anzi, cmq gia' e' un essere sopra alla media da talk show

pero puoi dirmi che father ted o the L word possono essere un minimo innovativi (ma giusto un minimo), pero' tutte ste serie politically correct mi sembrano assomigliarsi un po' tutte ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 13:18
»
@Alf: Boh, ti dirò...a me non frega molto della trama [Ovvio: qui non si può dire una roba che subito viene estremizzata ai massimi livelli]...
Mettiamola così: non è il massimo sapere la fine in anticipo ma la cosa non mi condiziona in alcun modo.
Prendiamo Oz: credi che mi piaccia perchè mi diverto a stare a guardare un branco di delinquenti chiusi in un carcere di massima sicurezza che tentano di far passare la giornata in modo più o meno lecito? :roll:
Non è il susseguirsi degli eventi che mi piace... è il vedere cosa scatena in me una situazione di vita per me insolita (come la reclusione che è un argomento che non mi riguarda da vicino) ma comunque "pseudo-normale" per la comunità.
Diversamente, mi incazzerei un sacco se mi raccontassero in anticipo la trama di un film! Il film è un estratto...non parla della normalità, della quotidianità... :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 13:20
»
pero puoi dirmi che father ted o the L word possono essere un minimo innovativi (ma giusto un minimo), pero' tutte ste serie politically correct mi sembrano assomigliarsi un po' tutte

Ti riferisci ad "Una mamma per amica", vero?
No, perchè Oz e Nip/Tuck mi sembrano tutto fuorchè politically correct :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:27
»
Chiaro non parlo di ogni elemento dei telefilm ma solo di cose "cruciali" ...

Sapere ad esempio 10 puntate prima che l'assassino e' un tipo insomma mi scoccia ...
Poi ovviamente non e' tutto ...
Mi e' capitato di rivedere puntate di telefilm che avevo gia' visto.
Mi sono piaciuti lo stesso perche' apprezzavo altro oltre la trama.
Ma sicuramente la prima volta e' diverso non hai piu' quella sensazione di "Si' ok ... vabbe' gia' lo so ... :roll: "

Come ho cercato di dire prima preferisco non sapere il finale (poi magari guardo lo stesso il film o il telefilm) perche' comunque qualcosa me lo toglie ... :)

Riallacciandomi al discorso di Jorda e' bello rileggere un libro una seconda, terza, quarta volta. Pero' la prima ha un qualcosa in piu' da un certo punto di vista (e magari di meno da un altro) perche' perdermi quel "di piu'" visto che lo avro' solo la prima volta ' :D


Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 13:29
»
Credo sia solo questione di punti di vista!
Poi, ripeto, qua si è estremizzato! Per me la trama non è determinante (a meno che non si tratti di fantascienza che io odio cordialmente!)...chiaro che anche a me un po' scoccia sapere come va a finire prima del tempo, ma non ne faccio una malattia...se non lo so bene, se lo so amen :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:35
»

chiaro che anche a me un po' scoccia sapere come va a finire prima del tempo, ma non ne faccio una malattia

E che ho detto ? Io ho detto che mi scoccia ma che cmq lo vedrei lo stesso un film/telefilm anche in quel caso ...
Tu hai iniziato dicendo che gli spoiler li hai già letti tutti!
Questo sembra un cercare apposta di sapere come va a finire prima del tempo, altro che "mi scoccia un po'" ;)
Ma comunque mi pare che siamo d'accordo sul fatto che non e' la cosa piu' importante del vedere un telefilm ;)


Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:38
»

Per me la trama non è determinante (a meno che non si tratti di fantascienza che io odio cordialmente!)

Aspetta ...
Forse tu ti riferisci parlando di questo a cose tipo una mamma per amica ...
Li mi pare ovvio che sapere che tizio tornera' e che si rimettera' assieme a tizia non cambia molto. :D
Io pensavo a cose tipo CSI in cui sapere chi e come ha compiuto il crimine toglie molto al telefilm.
Cmq per serie in cui la suspence e' parte del telefilm ...
Ok in quest'ottica sono d'accordo con te (per alcuni telefilm) la trama conta davvero poco. :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 13:39
»
Aspetta ...
Forse tu ti riferisci parlando di questo a cose tipo una mamma per amica ...
Li mi pare ovvio che sapere che tizio tornera' che si rimettera' insieme non cambia molto.
Io pensavo a cose tipo CSI in cui sapere chi e come ha compiuto il crimine toglie molto al telefilm.
Cmq per serie in cui la suspence e' parte del telefilm ...
Ok in quest'ottica sono d'accordo con te (per alcuni telefilm) la trama conta davvero poco

:ola:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Serpico
13-04-2006 13:41
»
no cmq capisco cosa voglia dire gracie: anche a me qc volta capitava di andare a sbirciare in anticipo la fine di una serie perchè non ce la facevo ad aspettare magari una settimana... :P
però non cambia molto, alla fine una serie tv si basa più sull'intreccio di situazioni più che sul finale, come invece fa di solitoun film in un paio d'ore.
ovvio che in generale preferisco cmq non rovinarmi la sorpresa ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
13-04-2006 13:45
»

:ola:

Beh ok che nel blog REQ parlava di una mamma per amica ma si parlava pure di Lost, CSI e Nip&Tuck (per quanto riguarda l'identita' del macellaio)
Cmq quella parte di trama e' quella che mi piace di meno.
Il motivo per cui ho smesso di vedere N&T e altri telefilm, il diventare troppo simili a una telenovela :D
L'importante e' essersi capiti :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 13:46
»
Ragazzi, io concludo qui il discorso! :ciao:
Vado a farmi i cazzi miei sul mio blog che è meglio! :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di LazerPhEa
13-04-2006 14:32
»
REquiem ha rotto il cazzo... ha scambiato i blog del dsy per il porcilaio del forum del Rainbow... :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 17:47
»
Minchia Gracie non metterti a fare l'offesa ora :roll:

ste boiate lasciale a Sergione e ai suoi amichetti "yuk yuk"

Mi sa tanto che da un po' di tempo il tono "scherzoso" che abitualmente utilizzavi l'hai perso per strada e la cosa un po' mi infastidisce perchè con te ho sempre riso volentieri...


Se lo dici tu
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
13-04-2006 17:56
»
Sì, io lo dico! :ueee:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 17:57
»
E certo la storia è della mamma felice con la figlia perfetta, ma a guardarlo un po' di più alla fine ti dice che la mamma felice non è sempre felice perché è umana, e la figlia perfetta a volte è imperfetta perché sbaglia, fino a fare cazzate mostruose


Hai dimenticato di scrivere "sniff sniff paullllaaaaaaaaaa" ;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di REQUIEM
13-04-2006 18:13
»
ma come vi prendete male quando si toccano le vostre serie tv ;)
non siete dipendenti :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Simbios
13-04-2006 21:40
»
ma i roiti parlano ancora?
non dovrebbero togliergli la parola?
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 07:57
»
Uè...roito a chi?! :evil: :asd:
Zitto Ale Binnu che ti hanno ingabbiato! Tratturi maledetto! :asd: :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 08:08
»
ma come vi prendete male quando si toccano le vostre serie tv

Oz è finito... :ueee:
Nip/Tuck pure :ueee:
Le Gilmores (che poi tu ti sei fissato che guardo quelle, ma ho visto solo qualche puntata della prima serie :D) non ci sono! :ueee:

Senti Req...ho pensato: la varietà di soggetti del silab è ampia... facciamo noi una bella serie TV tipo horror trash splatter (una roba alla "Tales from the Crypt" per intenderci" :asd: )...
Tu fai il serial killer Nazi (la mente però, non il braccio) che uccide chiunque non abbia gli occhi azzurri e i capelli biondi (tranne me, ovviamente che sono la regista :look: ), Ale Binnu fa il braccio (appunto) aiutato dalle due splendide donzelle Trezzanesi e Rozzanesi (Juventina e Luna che fanno bruttissimo! :D :D)...
Ethman si occupa di fornire le armi grazie al suo traffico internazionale, la Jorda, che è tutta creativa, mi studia i dialoghi, le ambientazioni, la fotografia etc etc, il Lazzaro fa l'anticristo (tanto in un horror l'anticristo lo si piazza sempre da qualche parte :D), Feranz, che è PISSICOLOGA, fa la psicologa criminologa e delinea tutti i profili dei Serial Killers...
Barone e Ripe fanno gli agenti di disturbo (che non so bene manco io cosa siano ma pace)...
Ste.virus, ovviamente, fa la vittima! :D :D :D :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 08:16
»
@Gracie
Se vuoi ti trovo un'altra serie da seguire ....

:asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Serpico
14-04-2006 08:43
»
io voglio fare l'investigatore privato e un pò cazzaro (soprattutto cazzaro :D ) che aiuta feranz a risolvere il caso, direi a metà strada tra fox molder di x files e un qualunque ispettore "noir" un pò sul modello del protagonista di "pulp" di bukowski... mi ci vedo già... :asd:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 09:13
»
Si' pero' poi il silab esplode con tutti dentro ... ma solo alla fine eh! :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 09:14
»
Sì, sì, Serpi...:banana:
Io vorrei strutturarla così: dei personaggi che rimangono fissi in tutte le puntate (tipo feranz, Req che sarà il serial killer imprendibile, tu, il Lazzaro che dà quel senso di soprannaturale a tutta la faccenda, Ripe e Barone....che non so perchè debbano essere personaggi fissi ma secondo me l'accoppiata vince...non chiedetemi il motivo...intuito da regista! :approved: ) e poi, altri personaggi che variano a seconda della puntata...
Ad esempio ne ho già in mente un altra: Erikuzza che, grazie alle case farmaceutiche in cui è invischiata, riesce a sottrarre farmaci e prepara una bomba batteriologica (sotto le direttive di karmakoma :D) che venderà a Req per distruggere la popolazione non Ariana :asd:
Oppure, una bella puntata un po' fantascientifica dove Jam renderà umani i suoi modellini di robot e carri armati... :asd:
Oppure una puntata all'insegna dell'oriente con Ceru per protagonista (non so ancora esattamente cosa fargli fare ma qualcosa mi inventerò)...
Dai, lo facciamo?!
E lo intitoliamo DSY (DiEssUài ... che fa molto SiEssAi :sbonk: )!!! :) :)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di JaM
14-04-2006 09:20
»
:sbonk:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 09:24
»
:sbonk:
Una bella dormita e passa tutto Gracie ... :petting:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 09:53
»
:ueee:
Quando io e Serpico diventeremo ricchi e famosi non vi offriremo manco un caffè! :evil:

Ah...chiaramente, Alf, tu rimarrai il mio Segretario Personalissimo altrimenti io non mi organizzo più :)


Ovviamente con lo stipendio dimezzato...dopo la brillante uscita poco più su che denota scarsa fiducia da parte tua nelle mie potenziali doti di regia! :evil:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 09:58
»

Ovviamente con lo stipendio dimezzato...dopo la brillante uscita poco più su che denota scarsa fiducia da parte tua nelle mie potenziali doti di regia

Non e' nelle tue doti di regista che ho scarsa fiducia ... :asd:
Secondo me la piadina ti ha fatto male ... :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 09:59
»
E a te il vino....l'ho corretto col metanolo! :evil: :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 10:06
»

Ovviamente con lo stipendio dimezzato...

Ah interessante ... perche' io avrei uno stipendio ? :)
:pensa:
Interessante .... :D

Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 10:12
»
No...non hai capito...tu fisicamente da me percepisci 0 Euro!
Quindi, se la matematica non è un'opinione, il dimezzamento dello stipendio, consisterebbe nel fatto che sarai tu a dover dare dei soldi a me! :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 10:13
»

Quindi, se la matematica non è un'opinione, il dimezzamento dello stipendio, consisterebbe nel fatto che sarai tu a dover dare dei soldi a me!


Adoro quando sei cosi' stordita :asd:
La matematica non e' un'opinione ... pero' 0/2 = 0 ;)

Non e' un decurtamento ;)

Lo stipendio resterebbe 0 :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Gracie
14-04-2006 11:23
»
E chi ha detto che la matematica non può essere una MIA opinione?! :evil:
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Alf
14-04-2006 12:41
»

E chi ha detto che la matematica non può essere una MIA opinione?!

Nessuno ma sei sata tu che hai bastato la tua affermazione su "Quindi, se la matematica non è un'opinione ..."
;)
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry

Commento di Serpico
14-04-2006 12:56
»
Quando io e Serpico diventeremo ricchi e famosi


aspè aspè soffermiamoci su qs punto direi fondamentale.... :D
Click Here to edit this entry Click Here to delete this entry


<< Back to REQUIEM's Blog

Powered by: vBulletin v2.3.1 - Copyright ©2000 - 2002, Jelsoft Enterprises Limited
Mantained by dsy crew (email) | Collabora con noi | Segnalaci un bug | Archive | Regolamento | Licenze | Thanks | Syndacate
Pagina generata in 0.099 seconds (42.20% PHP - 57.80% MySQL) con 81 query.